giovedì 14 maggio 2020

Poche donne con ruoli leader nella scuola

Chi gestisce le scuole? Le donne, scrive Gemma Holliani Cahya.

È impossibile ignorare l'importante ruolo che le donne svolgono come insegnanti, in particolare in Indonesia, dove rappresentano quasi il 70% degli 1.433.794 insegnanti della scuola primaria del paese.

Per Yunita Maiza, 37 anni, che insegna alle

elementari di una scuola elementare a Tanjung Uban, nella provincia di Riau, lavorare in una scuola non significa solo insegnare ai giovani studenti come contare e leggere.

Maiza ha detto che li accompagna anche quando devono andare in bagno, li consola quando piangono e si assicura che si divertano mentre imparano in classe.

A quanto pare, insegnare agli studenti delle scuole elementari richiede molta più pazienza e creatività, ha detto Maiza, poiché i bambini più piccoli si annoiano facilmente e gli insegnanti devono trovare idee per interagire con loro. Anche le attività extracurricolari e altri eventi scolastici sono gestiti principalmente dalle insegnanti donne.

“Le insegnanti donne sono più attive quando si tratta di legare con gli studenti. Penso che forse siano i nostri istinti materni a farci sentire più connessi a loro ", ha detto.

"Questo è molto importante nel primo ambiente di apprendimento e li fa sentire più a loro agio con noi che con gli insegnanti di sesso maschile che ritengo più pratici."

È ovvio che le donne dovrebbero già gestire il sistema educativo, ma trovare una scuola guidata da una donna è una storia completamente diversa.

Anche se le donne sono più attivamente impegnate e lavorano in un numero maggiore di scuole rispetto agli uomini, solo un terzo di tutte le scuole primarie in Indonesia è guidato da presidi femminili.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento