mercoledì 6 maggio 2020

Piccoli progressi per le donne di colore nel lavoro secondo Google

Google ha pubblicato il suo settimo rapporto sulla diversità consecutivo giovedì, rivelando modesti miglioramenti nella rappresentazione per donne e persone di colore in una forza lavoro sproporzionatamente bianca, asiatica e maschile, scrive Ruth Umoh.

La percentuale di assunzioni di neri negli Stati Uniti è cresciuta dal 4,8% nel 2018 al 5,5% nel 2019, con un aumento del 7%. Anche la percentuale di assunzioni di neri in ruoli tecnici è cresciuta del 7%, il maggiore aumento della percentuale di assunzioni di tecnici neri da quando Google ha iniziato a pubblicare dati sulla diversità. I dipendenti di Latinx, d'altra parte, hanno visto un calo delle assunzioni, scendendo dal 6,8% nel 2018 al 6,6% nel 2019. La percentuale di dipendenti di Latinx in ruoli tecnici è aumentata di un solo 0,2%.

Le lavoratrici non sono andate molto meglio,

passando dal 33,2% delle assunzioni globali nel 2018 al 32,5% nel 2019. Nello stesso periodo di tempo, la percentuale di donne assunte per posizioni tecniche è rimasta al 25,6% circa - un risultato molto diverso dalla parità di genere . Ma l'assunzione mostra solo un lato della medaglia, motivo per cui Google ha iniziato a includere i tassi di logoramento nel 2018.

Anche la rappresentanza delle donne nei ruoli di leadership è cresciuta, aumentando rispettivamente del 6,6% e del 4%. La percentuale di impiegati neri nelle posizioni di comando non è cambiata di anno in anno ed è diminuita dello 0,2% per i dipendenti dei nativi americani.

Sebbene l'ago abbia appena mosso per le donne e le persone di colore nella tecnologia nell'ultimo anno, Google ha fatto il punto per investire in programmi di diversità. Attraverso il suo braccio filantropico, Google.org, la società ha impegnato 10 milioni di dollari per supportare studenti a basso reddito e studenti di colore nelle aule STEM della Bay Area nel 2019.

Internamente, la società ha lanciato iniziative più piccole, come l'esecuzione di tutte le offerte di lavoro attraverso uno strumento di rimozione dei pregiudizi, che secondo lui ha portato a un aumento dell'11% delle domande delle donne. E nel tentativo di conservare talenti diversi, Google ha ampliato il suo programma di gestione dei casi di conservazione per i dipendenti sottorappresentati che stanno pensando di lasciare l'azienda.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento