martedì 3 marzo 2020

Donne che guadagnano più dei mariti

Con le donne che ora comprendono più della metà della forza lavoro degli Stati Uniti, forse non sorprende che si stia verificando un altro cambiamento sismico nelle case americane: una quota crescente di donne è ora capofamiglia della propria famiglie.

Circa la metà delle donne afferma di guadagnare lo stesso importo o anche maggiore dei propri mariti o partner, secondo un nuovo sondaggio condotto da TD Ameritrade. Ciò segna un rapido cambiamento nel giro di poche generazioni, dato che solo il 3,8% delle donne ha guadagnato più dei loro mariti nel 1960, secondo il Pew Research Center.

A dire il vero, ciò significa che circa la metà delle

donne americane afferma di guadagnare meno dei propri partner. In previsione della Giornata internazionale della donna l'8 marzo, le Nazioni Unite affermano che nessun paese ha ancora raggiunto la parità di genere.

A ogni modo, quando agli uomini e alle donne è stato chiesto come si sentivano a guadagnare di più rispetto ai loro partner, la maggior parte degli uomini ha scrollato le spalle dicendo che erano "neutrali" al riguardo. Le donne, tuttavia, hanno mostrato più probabilità degli uomini di definirsi sicure, orgogliose e indipendenti, sebbene fossero anche più propense a dire di sentirsi in colpa e imbarazzate.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento