martedì 17 marzo 2020

Coronavirus e donne: il prezzo più alto in casa lo pagano loro

Gestire sia il lavoro che i bambini è sempre una sfida, afferma la scrittrice Lucia Graves, ma ora con il coronavirus che chiude le scuole, Dusti Arab sa che sta per affrontare una resa dei conti. Una madre di due figli che vivono nella grande area di Portland, nell'Oregon, la signora Arab aveva appena smesso di lavorare in un ufficio e non vedeva l'ora di riuscire a concentrarsi sulla piccola agenzia di marketing che gestisce da casa sua quando il coronavirus ha colpito.

"Questa cosa ha distrutto tutto ciò che stavo realizzando", ha detto. "Qui è tutto un disastro."

Finora ha dovuto annullare un programma di vacanza di lunga data in Europa e capire come accogliere i suoi figli in quello che ora si aspetta sarà una pausa primaverile molto estesa. "I miei figli vanno in due scuole diverse e si trovano in differenti distretti, quindi sto gestendo molto, cercando di assicurarmi che i miei cari e la mia famiglia allargata siano preparati per questo", ha detto.

Suo marito, che di solito lavora in un ufficio nel

centro di Portland, lavorerà anche da casa per almeno le prossime due settimane, per mandato dell'azienda, ma ciò non risolve i suoi problemi. "È bravissimo nell'aiutare e nel far andare avanti e indietro i bambini", ha detto, "ma principalmente questo cadrà sulle mie spalle"

Questa è solo una delle milioni di donne che si ritroveranno bisognose di rafforzare il proprio ruolo a casa mentre il coronavirus si diffonde. Studio dopo studio ha dimostrato che, anche se le donne si sono fatte avanti nella forza lavoro, nelle coppie eterosessuali sposate le donne continuano a sostenere la maggior parte delle faccende domestiche. (Un sondaggio Gallup di gennaio ha rilevato che le donne avevano più di sette volte più probabilità di prendersi cura dei propri figli su base giornaliera rispetto agli uomini in coppie eterosessuali sposate o conviventi.) E l'80% delle famiglie con un solo genitore sono guidate da madri single, secondo Dati del Census Bureau degli Stati Uniti del 2019.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento