venerdì 13 marzo 2020

Cambiamenti climatici colpiscono più le donne

Milikini Failautusi, 30 anni, vive sull'isola del Pacifico di Tuvalu. È diventata praticamente una nomade nel suo paese dopo che l'alta marea l'ha costretta a lasciare il suo atollo ancestrale e trasferirsi sull'isola principale, Funafuti.

Ora è un'attivista del clima. Non può più visitare la sua isola natale, ma rimane impegnata nel suo paese con un ardente desiderio di impedire ai propri figli di ereditare una città fantasma sommersa dall’acqua. Questa non è solo la storia di Milikini.

Mentre i cambiamenti climatici minacciano mezzi di sussistenza e sicurezza in tutto il mondo, sono le donne a subirne il peso. Le donne predominano nella forza lavoro di molti settori che sono i più vulnerabili ai cambiamenti climatici come l'agricoltura, l'allevamento e la pesca.

A peggiorare le cose, le disuguaglianze fanno sì che le donne abbiano maggiori probabilità di subire dislocazioni nella propria vita a causa di inondazioni e siccità. Secondo le Nazioni Unite, circa l'80% delle persone sfollate dal cambiamento climatico sono donne. Oltre il 70% degli sfollati a seguito dell'inondazione in Pakistan del 2010 erano donne e bambini.

Tra coloro che hanno perso la vita in India,

Indonesia e Sri Lanka a seguito dello tsunami nell'Oceano Indiano del 2004, tre volte di più le donne sono morte rispetto agli uomini. Ma perché?

I rigidi ruoli di genere nella regione implicavano che gli uomini nella avevano maggiori probabilità di saper nuotare rispetto alle donne. Inoltre, le donne avevano maggiori probabilità di prendersi cura di bambini e familiari durante il periodo critico di evacuazione.

Le donne che sopravvivono a tali catastrofi finiscono spesso in centri di evacuazione impuri dove possono essere esposte alla violenza di genere e non possono accedere ai servizi sanitari. La ricerca dell'Unione internazionale per la conservazione della natura ha rilevato che i cambiamenti climatici e gli impatti ambientali stanno aumentando la violenza contro le donne e le ragazze, compresi gli abusi domestici, il matrimonio minorile e le aggressioni sessuali.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento