venerdì 17 gennaio 2020

Storie di donne in menopausa

Le donne di mezza età sono state a lungo usate come motivo di scherzo delle barzellette nella cultura popolare - come le streghe pazze alla fine della strada, o peggio, come membri invisibili della società che cessano di esistere una volta finiti i loro anni riproduttivi. Ma una serie di artisti hanno recentemente focalizzato la loro attenzione
sulle esperienze delle donne nella mezza età, dal Flash Count Diary di Darcey Steinke a The Slow Moon Climbs di Susan P Matterns.

A questa nuova ondata di attenzione si unisce la Midlife della fotografa Elinor Carucci. Nella sua introduzione al libro, Kristen Roupenian scrive che le fotografie di Carucci invocano "l'autocontrollo intenso ed estenuante che può sembrare una parte inevitabile del possesso di un corpo femminile".

Riguardo al peso nell’immagine pubblica della donna in menopausa e al coraggio di mostrare il proprio corpo non più giovanissimo, dice la Carucci: “Non mi vedo davvero come una persona coraggiosa. Voglio dire, ero il pagliaccio di classe perché non ero un’adolescente di bell'aspetto; il mio soprannome era Wall (muro) perché non mi ero sviluppata. Sono diventata davvero divertente e prendevo sempre in giro il mio corpo. La gente dice che il lavoro è coraggioso e io accetto il complimento, ma sento che è più come un tentativo di connessione.”

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento