giovedì 10 gennaio 2019

Le foto false di Alexandria Ocasio-Cortez

Esiste un mondo, là fuori, che non può fare a meno di mentire.
C’era una volta, già, come nelle fiabe.
E c’è ancora.
Sai la novità, tutt’altro che nuova?
Ci sarà ancora domani e domani l’altro.
Gente che deve dire bugie al prossimo.
Ma anche persone che hanno uno stramaledetto bisogno che qualcuno creda alle loro balle.
Che vada a vedere i loro puerili bluff, che li segua dietro il vicolo sciagurato dove si nascondono, che si unisca al loro delirio, avremmo detto un tempo.
Che clicchi il loro maleodorante link, che condivida il loro putrido post, che renda reale con un like la loro disgustosa visione delle cose, diciamo oggi.
I bersagli sono sempre gli stessi.
Di norma, gli ultimi del mondo da poter sfruttare, manipolare e sacrificare per il proprio personale tornaconto.
E coloro i quali si dimostrino possibili minacce concrete al rigettare odio e veleno a piè sospinto al miglior offerente.



È il caso, quest’ultimo, di una donna che forse può mettere paura allo strapotere maschile e razzista negli USA anche più di quanto possa aver fatto Obama.
Allora, non ci si deve sorprendere delle foto false su  Alexandria Ocasio-Cortez girate oggi, e del video tutt’altro che compromettente di qualche giorno fa.
Accadrà ancora.
Quel che conta è quanto pesi la verità per tutti gli altri, coloro che hanno gli strumenti e il tempo per capirla.
 

Leggi anche Storie e Notizie
Seguimi anche su Facebook, Instagram, Twitter

Nessun commento:

Posta un commento