giovedì 17 gennaio 2019

Diventare maschi per papà

C’erano una volta le donne.
Ma tu leggi pure figlie.
Coraggiosamente e affettuosamente sorelle, se tutto ciò non bastasse.
Jyoti, 18 anni, e Neha, di 16, non ci hanno pensato su un minuto, in quel di Uttar Pradesh, in India.
Papà è malato, non può andare al lavoro e procurare il cibo da mettere in tavola, era stata l’amara sentenza.
Le due si sono guardate l’un l’altra, come divise da uno specchio colorato di immaginazione che sa di rivoluzionario e ardito come solo laddove sia di femminile fattura.
Via, si va in scena, quindi.



Hanno accorciato le rispettive capigliature, privando il volto dell’abituale chioma, consona alla loro attuale società.
Di seguito, hanno aperto il tutt’altro che capiente baule dei costumi a disposizione e rovistando tra di essi hanno scelto di mutare identità a fin d’amore, più che bene.
Poi, le due ragazze divenute ragazzi, per ben quattro anni si sono recate ogni giorno a tagliare barbe e baffi agli uomini del villaggio.
Ora il governo indiano ha conferito loro un’onorificenza.
E vissero felici e contente.

Leggi anche Storie e Notizie
Seguimi anche su Facebook, Instagram, Twitter

Nessun commento:

Posta un commento