giovedì 13 dicembre 2018

Libertà

C’era una volta Libertà.
Quella di mio marito, Amin Abofetileh, di 28 anni.
La mia.
Ovvero, Kate Yang, che di anni ne ho appena 20.
Abbiamo provato tante volte a far sì che la nostra Libertà ottenesse il certificato che le spetta, ma abbiamo raccolto solo scuse.
Dicono che, in quanto rifugiati, meritiamo di subire crimini contro l’umanità stessa.
Eppure il mio compagno è fuggito dall'Iran nel 2012 proprio per sopravvivere a un’altra persecuzione da parte del suo governo.
Pensavamo di essere in salvo.
Per questo ci siamo sposati, nel 2016, qui sull’isola di Manus, in Papua Nuova Guinea.
Per noi, per l’amore che ci unisce.
E per lei, Libertà.
Nostra figlia…


storie di donne
Kate e sua figlia Liberty

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento